Il successo del ristorante dipende dal marketing
Articles

Il successo del ristorante dipende dal marketing



ciao a tutti oggi così gioia di spendere due parole su su un argomento abbastanza importante e aumenta molto sottovalutato parliamo dell'avviamento di un nuovo ristorante o di una nuova attività ristorativa o di un cambio gestione o comunque di un qualcosa che deve partire nel progetto nell'ambito ovviamente della ristorazione ristorante bistrò bar quello che volete ore il marketing non so che appare strano che a dire una cosa del genere sia proprio negli set di share ma voi pensate seriamente che il successo di un nuovo ristorante dipenda dalla qualità della cucina non siete fuori di testa non sto dicendo che cucinare bene non sia importante badate bene è importante ma il cucinare bene i pieni clienti non te ne porta di nuovo quando un cliente entra nel ristorante non sa ancora se cucinato bene no ha un'idea se cucinate bene tornerà forse perché poi su tre camere ero tratta male non torna comunque anche se cucinate bene se cucinate male c'è il caso che torni lo stesso perché la cameriera karin oppure no però è ovvio che lo di saper cucinare perché più probabile che il cliente turn ma il cliente nuovo quello che viene senza conoscerli come avviare e qui tutti i nuovi titolari mi raccontano del passato ma voi quando siete a casa vostra a chiacchierare con un posto mobile parlate di ristoranti quando siete con gli amici al bar parlate di ristoranti quando siete per strada con un vostro conoscente parlate di ristoranti cioè la nostra argomentazione tipica e sai sono andato a mangiare in quel ristorante ca volante era buono ma bla bla bla bla bla ma quando mai ma certo che può capitare uno su mille il 90 per cento del tempo vero trascorrete parlando di ben altro erano ogni tanto si parla del visto l'alto e perché c'è una discussione in corso sono già provato a pensarci adesso voi potreste anche essere personalmente il tipo di persona che parla sempre di ristorante inascoltati gli altri gli altri parlano di ristoranti dalla mattina alla sera ma che addirittura pp chi può pensare che siete noiosi perché poi parlate sempre ristoranti se è così guardate ma la gente non c'ha tutta sta gran voglia di parlare di ristoranti e ovviamente qui qualcuno mi dice guarda in fondo quel locale non fa marketing di nessun tipo però c'è gli enti si certo e poi si scopre che il ristorante esisteva 30 anni io sto parlando di un nuovo ristorante non sto parlando di ristoranti portate avanti da famiglie che da tre generazioni fanno ristorazione non sto parlando di un ristorante che esiste già da 30 anni che naturalmente passaparola ha avuto tutto il tempo necessario per attuarsi che stoppa nonostante tu fai un ristorante credi che la città non stia aspettando altro che te ma sei fuori di testa e poi magari si scopre che la tua città di 40mila abitanti 40 mila persone non vedo l'ora di entrare al ristorante ma ti va bene se sono dieci e una volta che ci sono venuti poi cosa con cosa manca c'è una città può dare da mangiare a un nuovo ristorante seccia due milioni di abitanti semina oppure se è una città come bologna dove magari ci sono solo i 500 mila abitanti ma ci sono un milione di turisti che ci passano tutti gli anni ma se non sono queste le condizioni non c'è speranza e infatti guardate le statistiche sono terribili ogni dieci nuovi ristoranti 8 falliscono nel giro di due anni e il più delle volte perché cucinavano bene il cameriere l'anno cortesi ma marketing zero è fondamentale quando il ristorante apre ci deve già essere l'aspettativa le attività di marketing devono già essere state fatte perché il marketing porta risultati in un anno quindi tutto il primo anno cosa fare con cosa li e io conosco imprenditori che mettono su un ristorante spendono tutto quello che hanno poi non hanno lo stipendio garantito per i propri dipendenti neppure per tre mesi e si aspettano di avere il pieno dal primo giorno che hanno aperto è un anno e mezzo dopo due giungono dal primo pagamento delle tasse per l'esattezza vuoi fare anche tu estate questa di me allora facciamoci g e io lo so quando parlo di queste cose molti dicono euro abbiamo lo dici tu perché ti occupi di marketing proprio perché mi do o lo so e mettiamolo in altri termini non crederà fra della prof il giro di tanti ristoranti appena aperti entra dentro e guarda un cliente ci lascia stare il giorno dell'inaugurazione ci mancherebbe che il giorno di inaugurazione con solo quattro gatti ma guarda le settimane dopo il momento in cui si è esaurito l'iniziale interesse che succede e nei primi tempi tutti quelli che sono qui dentro sono quello più amici parenti conoscenti eccetera dai titolari e per lo chef non c'è neanche un cliente sconosciuti finiti i parenti gli amici conoscenti e così via e tu aspetti gli sconosciuti questi non arrivano e tu cominci il tuo conto in banca s'abbassa ai problemi a pagare le materie prime i dipendenti comincia non pagarli e comincia l'avvicendamento del personale la qualità comincia scende eccetera eccetera eccetera sapere statisticamente conti ristoranti stellati falliti ci sono una marea perché avere lo stella michelin non garantisce i soldi garantisce la credibilità ma la credibilità non garantisce i clienti se non si sa che ci siete quindi il primo problema è che il mondo sappia che ci siete lì se no non so che ci siete chi verrà approvato dopo posso sapere che così bene ma prima devo sapere che ci sei e se non so che ci sei io a volte posto davanti al ristorante che ci hanno insegnato così ma fatta che non si capisce neppure che un cristo atti nei riguardi sembra nata batterie vicino ma dentro c'è un ristorante lo sai tu che se il titolare ma lavori non ci si fa caso oppure passo con la macchina e non vedo neppure una luce e ma nonostante bello ci piacciono le luci soffuse e sì certo e così tutti quelli che passano non si accorgono di te non è sufficiente c'è un agente passa per i sì certo tre gatti e il 99 per cento passa un'auto cioè sono considerazioni fondamentali e vanno fatte prima di aprire prima guardate quando guardo il budget di apertura dei nuovi ristoranti trovo cose del tipo così punto lì ma mica caso è 200mila euro di arredo 60 70mila di cucina e 500 euro per farsi scusa ma con quali criteri tu pensi che a fronte di 70 mila euro di cucina ti possono bastare 500 euro per farsi ma i nuovi clienti non ti importa la cucina devi porta il sito e tu ti senti 500 euro e magari o poi vado a boogie e la fan page vado non c'è niente oppure solo un po commerciali cose del tipo dinamiche noi siamo i più bravi a fare la valigia ma ghedini è scemo ma ci mancherebbe che uno del suo ristorante dicesse che fa schifo è soltanto perché metti su continue cose del tipo e oggi questo minuto domani quest'atto quello che si pensi che la gente venga a di ristorante fa così ce ne sono a migliaia perché devono né tu né voglio vedere ben altra roba ben altre cose voglio vedere voglio vedere cose che mi appassioni non ma non perché tu dici che senti brano città perché non appassionati su un uso le bestie neppure quello perché persino i prezzi sono abbastanza furbi da capire che chi è solo pubblicità e ciliegia es il sito si fa prima della cucina e naturalmente qui scatta sempre il sarcasmo di qualcuno pensi capite è poi che faccio ma comune che fa il sito per entrare al regime cp lana e tu quando aprì il sito deve esser già regina perché tu devi già veri clienti fuori dalla porta che ti stanno aspettando e quella che riporta il sito non ti riportano i tuoi parenti il tuo parente una volta però a mangiare gli farei pure lo sconto addirittura non le puoi pagare quindi se devi essere tu dovessi vivere dei due parenti dei due conoscenti stai fresco poi quanti ne dice questi portano gli altri si certo cinque anni dopo il mio frattempo con cosa mangi quindi basta basta tutti mi chiamano per chiedermi che friggitrice prende o per chiedermi quante persone premi poi vi dico ascolta ma in termini di marketing cosa hai fatto a ma quel non ci pensa poi dopo ci pensiamo io so già come va a finire ad alcuni lo ha detto chiaretto guarda ascolta risparmiati soldi dati a me per una consulenza sulle persone sono stati vogliono niente e termino marche perché poi pagherà i me io ti farò mettere in piedi una bellissima cucina una bellissima organizzazione è tutto un anno fallisci lo stesso perché non c'è agli enti che entrano nel bar a che ti servo tutto ciò e naturalmente anche qui poi è sì il sito global mio cugino ascolta ma tu metteresti la cucina in mano a pupi no e allora perché il sito si contende importante è che ti portano dritti ma la fan page perché la fai tu sei un market are no cosa fa centinaia perché pensi che faranno a pompei ci basta mettersi di caricare due immagini a pompei è fatto perché fai così tutti infatti fallisco vuoi essere uno di quelli che ama degli specialisti come qualunque altro la vuol chiamare un idraulico per farti mettere a posto l'impianto che hanno un elettricista per farti mettere a posto un impianto elettrico che hanno un muratore per farti più aree sui muri chiami un executive chef per farti mettere in piedi una organizzazione chiami un cuoco per cucinare chiama uno sviluppatore web per farti fare il sito oltretutto che lo sviluppatore web e spendi un decimo di quello che spenderesti per farti mettere su un ristorante perché chiami uno in stage e fa sta roba qua che ciò che ti porterà ai tuoi clienti o aki chiediamo consulenza marketing un signore che non vanno eppure a mangiarne ristoranti poi provate a fare stato vano perché o più spesso no perché quando il sito l'ho messo in mano a quell azienda specializzata in grafica pubblicitaria bla bla bla bla bla bla riguarda il sito chiamato sta roba non aziende specializzate in gara in album ma ci vanno a mangiare ristoranti no e si vede dal sito perché perché non hanno scritto niente di quelle cose che a un cliente che abbiamo già lo stato vorrebbe sentirsi dire ci sono tutte le cose che secondo loro fa figo a volte vedo sit in cui non si capisce neppure dove dove sia il numero di telefono mi devo andare a cercare il mese 50 pagine punto in cui trovo il numero di telefono per chiamarlo estratti che tu ci ascolta ma ma come tempo inutilmente una roba del genere oppure si e che non vanno sui motori di ricerca cerchi il ristorante a milano tu non ci sei ci voleva ma c'è il nome è certo che se avevo che un altro il nome c'è bisogno di andare sul motore di ricerca per e chi non conoscerne che passò in modo delle ricerche e non solo sul garda e ne so come si chiamano ristorante sul garda lab su google e digito ristorante lago di garda e b se ci sei bene se non ci sei tanti saluti certo che se conosco il tuo nome di troppo ma se quello scritto nome non t shirt ti pare e quindi voglio trovarmi semplicemente digitando ristorante peschiera mai non mi chiamo peschiera e chi sempre però così rigido per cercare un ristorante a peschiera mica dicitore del tomo sapesse il tuo nome non avrei bisogno di un ultima poi tripadvisor a ma io su tripadvisor ci sono sì certo ci sei è chiaro perché infatti da tripadvisor stare in un sacco di clienti il primo giorno arriveranno tra due anni e se avrai le buone recensioni e se avrai le conoscenza ma tra due anni perché finché c'è il 3 recensione è aperto yet to credi che basti soltanto esserci perché parli di la gente bene tutti gli altri così sono lì a giocare e ci sono scene sono altri 997 sotto il papa e sono nella tua ciò ecc hanno tutti quanti 150 anni dimensione 160 130 120 la gente viene da te per una volee che la compri finte a parte che si capisce quali sono vinte a me quelli clienti furbi sanno distinguere fessacchiotto c'è sempre allora voglio essere quello che vende se stesso un po sì se vuoi veramente impostare una corretta strategia di marketing per il loro strategia ma ne devi chiamare uno chef con competenze di marketing o un marchettaro con competenze di cucina e di ristorazione non un generico chef non un generico market ha un market ar che abbia competenze di cucina o cugini nere che abbia competenze di marketing sono queste figure tipo studi tali perché sono il fumo dice dov'è allora mi risparmio soldi e ben sette i risparmi i soldi poi tra due anni ne riparliamo quando verrai a chiamarmi e chiedermi una fra come mai c'è soltanto 10 diventa gioco se hai fatto per averne di più guardo cena capisco già tutto guardando essi sapete quanti ristoranti mi chiamano per questa cosa e spendono un pacco di soldi per cose che se avessero fatto al momento giusto avrebbero speso un terzo è fondamentale è fondamentale adesso la prossima telefonata di un che mi chiami per dargli una consulenza vorrei che fosse di marketing vorrei che un mi chiamasse fra mi dai una mano per impostare una strategia di marketing corretta per un ristorante con queste caratteristiche questa è la domanda che vorrei sentirmi fare non fra mi dai una mano a recuperare un po di clienti perché sono tre anni che abbiamo aperto e stiamo allen non la vorrei più sentire questa domanda qua perché perché più delle volte nasce solo dal fatto che ci siamo spesi un pacco di soldi un pacco di energia per fare una bella bce ci siamo scordati totalmente di come arrivano i clienti o un nuovo estratto e ma io faccio ristorazione da 30 anni queste cose le so in faccia e poi dai la colpa alla crisi dai la colpa agli chef dai la colpa ai camerieri dai alla volta così scordando team fatto tale che se un cliente non entra queste cose ancora non l'ha liste le vedrà dopo il problema è che i clienti non entra se il 20 non entra o è colpa delle cattive recensioni che c'è su tripadvisor ma spesso su come è appena aperto banalmente perché i clienti non sanno che ci sei tu lo sai ci ho messo le locandine certo la gente non vedo l'ora una vita che guardavo le locandine messe nei bar a parte il fatto che il tele buttano via dopo due giorni scusate lo sfogo no perché sta roba qui l'ho visto troppe volte basta non è che impareremo quand'è che impareremo che cucinare non garantisce successo cucinare garantisce la fidelizzazione di un cliente una volta che è entrato ma non ti garantisce che avrà i movimenti la buona cucina garantisce movimenti solo a ristoranti che ormai esistono da 10 anni non è in uno dei ristoranti il nuovo ristoranti hanno bisogno di marketing e fatto bene e con un budget come se fosse un pezzo di cucina spende un tot per la cucina spendo un tot per l'impiantistica spende un top per la sala 28 per il marketing ciao

20 Comments

  • Lamberto A

    Parole sante e confortanti dette da un vero professionista come te.

    Ho aperto una pizzeria da asporto due mesi fa a Copenaghen, non ho mai lavorato in ristorazione e la concorrenza è veramente impressionante (ne ho 5 solo nei primi 200m di distanza tra cui Domino's) ma, a parte una qualità di livello molto superiore alla media nazionale (Danimarca) ho deciso da subito di utilizzare fortemente due strumenti per il marketing: Facebook Ads ed un menu fatto a modo…. il risultato è che già dal primo mese riesco a coprire i costi fissi e variabili.
    Chiaro che il budget marketing è messo a bilancio come investimento di avviamento e non tra i costi fissi (spendo in marketing circa il doppio di ciò che spendo in affitto ed utenze).

    Facebook è lo strumento principale per portare dentro nuovi clienti e la qualità del prodotto serve per farli tornare. Il menù (sia cartaceo che il sito) serve per fargli acquistare il prodotto che voglio io… così massimizzando il profitto senza focalizzarsi sul semplice fatturato.
    Adesso, dopo due mesi, sto ampliando il raggio di promozione, acquistando per 3 settimane lo spazio pubblicitario del retro degli autobus che girano nei quartieri limitrofi… ovviamente sia la cucina che la logistica delle consegne devono essere perfette ed avere anche il "piano B" e "piano C"… soprattutto perché appena due settimane dopo l'apertura, il condominio ha iniziato il rifacimento della facciata rinchiudendomi dietro ad impalcature a copertura quasi totale… gli imprevisti sono sempre dietro l'angolo!
    Adesso poi con fotografie dei prodotti fatte fare da un professionista, spero di guadagnare ulteriore impatto sempre su Facebook ed Instagram… chi vivrà vedrà

  • Ro Gi

    sa la rabbia del mio compagno che predica come il Vangelo le sue raccomandazioni e passa da rompi. Alla fine si sta zitto e che si arrangino. Fa rabbia.

  • Linea91

    se devo andare a mangiare in un ristorante cerco di passare quando ci sono i clienti , GUARDARE cosa hanno nei piatti e quanti tavoli sono occupati. le recensioni e il passaparola sono da contorno.

  • Mickey Spaghetti

    È un po come l'azienda farmaceutica.Prima fanno marketing e inventano malattie inesistenti,poi vendono la cura.
    Concordo in pieno!

  • Sleepy Official

    sono daccordo sul fatto che il marketing sia alla base di tutto per una buona riuscita di un progetto, sia che si parli di ristorazione sia che si parli di altro, ma non sono sicuro che il sito sia la strada giusta per farlo. Col marketing io devo gridare al mondo che ci sono, e quindi devo cercare le vetrine che più hanno successo. e una tra tutte è facebook. fare una pagina facebook professionale, secondo me, aiuta molto di più rispetto a un sito, perchè mentre per un sito una persona lo trova solo se sta cercando ristoranti in quella zona specifica, sempre se sono stato bravo a finire nella prima pagina della ricerca google,se faccio una buona sponsorizzazione su facebook arrivo a tutta la zona sia che quella persona sta cercando un ristorante in quel momento che non.

  • coppola luca

    salve chef.ho il desiderio di aprire un piccolo ristorante in Francia. sono un cuoco con piu di 20 anni di esperienza, ho lavorato in italia, e poi all estero in svizzera francese. parlo francese molto bene e ora vivo in Francia da 3 anni Al confine con il lussemburgo.volevo sapere da lei se in francia ci sono i cosiddetti finanziamenti europei a fondo perduto, e se ci sono da chi mi devo informare. grazie.spero che mi possa aiutare

  • Frank D.

    Ti sei dimenticato delle nuove technologie di marketing…ossia i social network partendo da Tripadvisor…sei un pelino indietro…

  • roberto selis

    salve , e da un po che seguo i suoi video, ho aperto un piccolo ristorante , devo decidere a chi affidarmi per il marketing , e visto i suoii consigli ne sono sempre piu convinto, le chiedo se la mia idea di non fare il sito , ma puntare tutto sulla pagina facebook sia giusta, o visto la sua esperienza quale sia la migliore strategia

  • massimo camplone

    dopo 26 anni di informatica industriale (focalizzato su internet dal 96 dallo sviluppo al marketing) dopo 15 anni di studio e pratica per passione ora sono in cucina e non sono affatto sorpreso da trovare anche in questo segmento i cugini, sia al web che in cucina 🙂

  • ciro Amadoro

    Ciao chef dalle tue parole capisco ancora di più i motivi del mio fallimento grazie per le tue parole e per i tuoi insegnamenti.

  • Entropy3ko

    Purtroppo è vero… non solo in Italia, ma anche all'estero le attività di ristorazione sono quelle che più facilmente falliscono…

  • Francesco Mammoliti

    Ciao Francesco sto iniziando a seguire qualche tuo video e scopro sempre qualche cosa che mi piace di ciò che esprimi .

  • pazz fit

    ciao Francesco io sto seguendo i tuoi consigli nella creazione di un take away in ticino e ti CONFERMO CHE I RISULTATI IN 6 MESI SONO GRANDIOSI!!!!😀 premetto che ho la fortuna di essere affiancato da persone che sono nel mondo della grafica e dello sviluppo informatico!!! condivido ogni tuo pensiero di lavoro essendo anche io Chef , continua cosi perché i tuoi consigli sono molto prezziosi!!! Un grazie di cuore

  • Flavio Carretti

    Ciao Chef. Non sono belle parole le tue, è la sacrosanta verità. E certamente non vale solo per la ristorazione.

    Però… Però non è corretto affermare che il "Markettaro" deve saperne di cucina e di ristoranti.
    Il Markettaro, così come simpaticamente lo chiami tu, deve solo saper far bene il suo lavoro. E il suo lavoro è di conoscere e saper applicare bene il marketing, possibilmente in tutte le sue forme, online e offline. Punto. Null'altro.

    Il professionista di Marketing non deve e non può sostituirsi al suo cliente, perché il suo cliente di oggi è un ristoratore, quello di domani ha una calzoleria e quello successivo è un maestro di tennis. Poi verrà un'azienda metalmeccanica e così via.

    Diverso è il tuo apporto. Tu sei uno chef che ha ottime nozioni di marketing, e questo va benissimo per qualsiasi ristoratore in qualsiasi posto sia. Ma il tuo prossimo impegno professionale resta nella ristorazione, perché quello è ciò che ti si cuce addosso.

    L'impegno successivo di un ottimo markettaro sarà di curare il marketing di un produttore di orologi e di chissà cos'altro.
    La sua professione non deve per forza miscelarsi con la professione del suo cliente per ottenere un buon risultato.

    Se così non è, meglio che si apra una piadineria in romagna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *